Chi Siamo

Genitori, con tanta voglia di creare una comunità educante che dia un’alternativa all’educazione tradizionale dei bambini della zona. Affiancati a educatori e pedagogisti, ci occuperemo in minimo 2 persone dei bambini del bosco tutti i giorni, a prescindere da quanti bambini saranno presenti. Un modo fondamentale per garantire che l’individualità di ogni bambino sia ascoltata e per creare un rapporto profondo con tutti i bambini coinvolti nel progetto.

Modus operandi

La scuola nel bosco di Pianoro è un progetto dell Cooperativa Sociale Canale Scuola, agenzia di formazione accreditata MIUR, che ha creato una rete di scuole nel bosco per promuovere attività continuative per bambini nella natura.
Le famiglie sono molto partecipi: per rendere un percorso in natura duraturo nel tempo partiamo con piccoli passi e obiettivi raggiungibili, così da avanzare insieme.
Proponiamo ai genitori di frequentare l’asilo il più possibile, con queste modalità. Oltre a rimanere sempre a disposizione per aggiornamenti e colloqui informali con i genitori, organizzeremo incontri regolari, aperti a tutti, per raccontare le nostre esperienze nella natura. Inviteremo pediatri, pedagogisti, naturalisti, chiunque possa avvalorare la teoria che “stare fuori è bello e utile!”

Il ruolo degli adulti

La scuola nel bosco di Pianoro i bimbi troveranno dei punti di riferimento (le “dade del bosco”) capaci di creare un ambiente appropriato per il gioco libero e spontaneo: sono attenti osservatori, capaci di meravigliarsi e stupirsi, sempre a fianco ai bambini  per incoraggiarli e sostenerli, senza intervenire. Il bambino ha in sé potenzialità e capacità per valutare, affrontare e superare rischi e difficoltà a sua misura.

Accompagnatori quindi, formati nell’educazione all’aperto, genitori loro stessi e amanti della natura. Alcune delle loro capacità sul tema di outdoor learning derivano dall’assidua frequenza di corsi e seminari nazionali e non. In particolare:

L’asilo nel bosco di Ostia (RM)
“L’asilo nel bosco e il Nido l’Emilio, educare alla felicità e alle emozioni”, Passignano sul Trasimeno

“Asilo nel bosco 2.0: normativa, pedagogia e didattica 2.0”, Bologna

Bambini e natura
Scuola invernale 2017 “Quando fuori fa freddo”, Piacenza

Canale Scuola
“Educare nel bosco, Corso di formazione laboratoriale per imparare a vivere il bosco come ambiente educativo ” Verona

La yurta nel bosco

“Giocare tra gli alberi in libertà. Imparare a usare nodi e corde.”

Osservazione nel bosco durante il campus estivo “Liberamente”2017

Eta Beta Coop- La borsa di BO
Martelli e castelli , workshop sui materiali naturali in didattica, Bologna

Salvamento Academy
Seminario primo soccorso pediatrico, Bologna

Righe Rosse
Corso di arte-terapia CRESCERE naturalmente, Bologna

Comune di Bologna
Outdoor education. L’educazione SI cura all’aperto, Bologna 2016

mscalabrin@canalescuola.it / evignolo@canalescuola.it

Fortemente convinte che le esperienze all’aria aperta siano ciò di cui i bambini dai 3 ai 6 anni hanno più bisogno, ci impegniamo a offrire loro ogni giorno un ambiente sereno e sicuro, in cui sentirsi liberi. Ci ispiriamo a teorie pedagogiche di Friedrich Fröbel, Maria Montessori, Mauricio e Rebeca Wild, Rudolph Steiner. Siamo in continua formazione e siamo supportate da un progetto pedagogico e educativo redatto dal pedagogista Davide Fattori, che fa capo al progetto “educare nel bosco” della Coop Canale Scuola, maestro Orso della scuola nel bosco di Verona.

Maddalena Scalabrin e Sebastiano

Maddalena- maestra Pannocchia

Dott. Arch. del Paesaggio laureata a Venezia (2008) e a Firenze (2011), fondatrice dell’asilo nel bosco. Mamma, ambientalista e sostenitrice della decrescita, si occupa di educazione ambientale per i bambini da quando ha iniziato la sua attività da paesaggista. Il suo amore verso la natura (e gli alberi in particolare, è infatti diplomata tree-climber) le ha permesso di realizzare diversi progetti ambientali in Italia, sempre collegati a un progetto educativo ai bambini delle scuole limitrofe. Ha partecipato a un progetto ambientale in Kenya rivolto ai bambini orfani di AIDS: Nyumbani. Da quando è diventata mamma si è approcciata nel modo (per lei) più sostenibile a questo nuovo ruolo. Volendo passare a suo figlio la passione per la natura, le attività all’aperto e il rispetto per l’ambiente si è interessata in prima persona alla pedagogia all’aperto del Nord Europa. Si è formata in educazione all’aperto con l’Associazione Bambini e Natura, con la L’asilo nel Bosco di Ostia antica, con Canale Scuola Coop., il Comune di Bologna, Eta Beta Coop. e Salvamento Academy. Ha fatto esperienza in diversi asili nel bosco italiani e prima di aprire il suo visiterà le scuole nel bosco in Canada. E’ inoltre istruttrice di yoga in età evolutiva e abilitata tree climber da Tree Climbing Italia e operatore emergenze pediatriche.

Erica Vignolo e Irene

Erica – maestra Mirtilla

Mamma, grafica, cuoca, animalista e fondatrice dell’asilo nel bosco di Pianoro. Quando diventa mamma cerca un metodo educativo che rispetti l’individualità dei bambini, i loro tempi e le loro predisposizioni. Trova nella pedagogia del bosco esattamente quello che vuole per i suoi figli e quelli degli altri. Si appassiona al tema e segue i corsi formativi che la fanno diventare accompagnatrice professionista. Con la coop. Eta Beta ha approfondito l’uso e il significato educativo dei materiali naturali. Si è formata in outdoor education con l’Associazione Manes e L’Emilio di Ostia Antica, con Bambini e Natura, l’asilo nel bosco di Verona, Estella Guerrera arte terapeuta ed è operatore emergenze pediatriche. E’ in continua formazione presso realtà educative alternative già avviate.

Dott.ssa Francesca Casadio Montanari -la maga delle storie: 

guida naturalistica, laureata in Scienze Naturali. Da sempre la natura e i suoi cicli la incantano e questo interesse si è concretizzato nella laurea in Scienze Naturali, e nelle successive scelte professionali. Cerca la natura nei luoghi, nelle persone, nella quotidianità, e nei libri illustrati per bambini. Ama libri e albi in grado di favorire l’osservazione e la conoscenza del mondo naturale, di educare al rispetto e ai comportamenti sostenibili, o semplicemente capaci di emozionare per una piccola grande scoperta. L’arrivo di suo figlio le ha dato un’ulteriore scusa per proseguire le esplorazioni e per riempirsi di libri! Con Maddalena e Erica organizza per la Scuola nel Bosco di Pianoro le letture selvagge e tante attività di esplorazione in natura.

coordinatore pedagogico della rete nazionale Canale Scuola
dott. Davide Fattori – maestro

laureato in pedagogia e specializzato in musicoterapia, lavora da alcuni anni come libero professionista rivolgendo le proprie proposte a tutte le fasce d’età ma in particolare al mondo dell’infanzia. Collabora con enti formativi per la formazione di educatori e insegnanti e opera presso scuole dell’infanzia e primarie attraverso progetti mirati. Ha fatto parte del gruppo permanente di studi e ricerca CEP-CRISIS presso l’Università degli Studi di Verona guidato dal prof. La Rocca, in qualità di musicoterapeuta e specializzato in mediatori non verbali in educazione. Collabora inoltre con professionisti della prima infanzia: ostetriche dell’associazione Mamaninfea di Sommacampagna, Studio il Caleidoscopio di Bussolengo, Canalescuola Coop. Soc. onlus. Negli ultimi anni, anche in collaborazione con Canalescuola, ha realizzato progetti di educazione ambientale e avventura-natura.