Chi Siamo

Fortemente convinte che le esperienze all’aria aperta siano ciò di cui i bambini dai 3 ai 6 anni hanno più bisogno, ci impegniamo a offrire loro ogni giorno un ambiente sereno e sicuro, in cui sentirsi liberi. Ci ispiriamo a teorie pedagogiche di Friedrich Fröbel, Maria Montessori, Mauricio e Rebeca Wild, Rudolph Steiner. Siamo in continua formazione e siamo supportate da un progetto pedagogico e educativo redatto dal pedagogista Davide Fattori, che fa capo al progetto “educare nel bosco” della Coop Canale Scuola, maestro Orso della scuola nel bosco di Verona.

Maddalena Scalabrin e Sebastiano

Maddalena- maestra Pannocchia

Dott. Arch. del Paesaggio laureata a Venezia (2008) e a Firenze (2011), fondatrice dell’asilo nel bosco. Mamma di due bambini, ambientalista e sostenitrice della decrescita, si occupa di educazione ambientale per i bambini da quando ha iniziato la sua attività da paesaggista. Il suo amore verso la natura (e gli alberi in particolare, è infatti diplomata tree-climber) le ha permesso di realizzare diversi progetti ambientali in Italia, sempre collegati a un progetto educativo ai bambini delle scuole limitrofe. Ha partecipato a un progetto ambientale in Kenya rivolto ai bambini orfani di AIDS: Nyumbani. Da quando è diventata mamma si è approcciata nel modo (per lei) più sostenibile a questo nuovo ruolo. Volendo passare a suo figlio la passione per la natura, le attività all’aperto e il rispetto per l’ambiente si è interessata in prima persona alla pedagogia all’aperto del Nord Europa. Si è formata in educazione all’aperto con l’Associazione Bambini e Natura, con Pedagogia del bosco, con la L’asilo nel Bosco di Ostia antica, con Canale Scuola Coop., il Comune di Bologna, Eta Beta Coop. e Salvamento Academy. Ha fatto esperienza in diversi asili nel bosco italiani e prima di aprire ha visitato le forest schools in Canada. E’ inoltre istruttrice di yoga in età evolutiva , abilitata tree climber da Tree Climbing Italia e operatore emergenze pediatriche.

L’asilo nel bosco di Ostia (RM)
“L’asilo nel bosco e il Nido l’Emilio, educare alla felicità e alle emozioni”, Passignano sul Trasimeno

“Asilo nel bosco 2.0: normativa, pedagogia e didattica 2.0”, Bologna

Bambini e natura
Scuola invernale 2017 “Quando fuori fa freddo”, Piacenza

Canale Scuola
“Educare nel bosco, Corso di formazione laboratoriale per imparare a vivere il bosco come ambiente educativo ” Verona

La yurta nel bosco

“Giocare tra gli alberi in libertà. Imparare a usare nodi e corde.”

Osservazione nel bosco durante il campus estivo “Liberamente”2017

Eta Beta Coop- La borsa di BO
Martelli e castelli , workshop sui materiali naturali in didattica, Bologna

Salvamento Academy
Seminario primo soccorso pediatrico, Bologna

Righe Rosse
Corso di arte-terapia CRESCERE naturalmente, Bologna

Comune di Bologna
Outdoor education. L’educazione SI cura all’aperto, Bologna 2016

mscalabrin@canalescuola.it / evignolo@canalescuola.it

Erica Vignolo e Irene

Erica – maestra Mirtilla

Mamma di Ettore e Irene, grafica, cuoca, animalista e fondatrice della scuola nel bosco di Pianoro. Quando diventa mamma cerca un metodo educativo che rispetti l’individualità dei bambini, i loro tempi e le loro predisposizioni. Trova nella pedagogia del bosco esattamente quello che vuole per i suoi figli e quelli degli altri. Si appassiona al tema e segue i corsi formativi che la fanno diventare accompagnatrice professionista. Con la coop. Eta Beta ha approfondito l’uso e il significato educativo dei materiali naturali. Si è formata in outdoor education con l’Associazione Manes e L’Emilio di Ostia Antica, con Bambini e Natura, l’asilo nel bosco di Verona, Estella Guerrera arte terapeuta ed è operatore emergenze pediatriche. E’ in continua formazione presso realtà educative alternative già avviate.

 

Camilla – maestra Ghianda

diplomata in Scienze Sociali. Laureata in Scienze della Società e del Servizio Sociale all’università Cà Foscari di Venezia. Interessata da sempre alla valorizzazione delle risorse sociali legate al mutuo-aiuto, a supporto di un coinvolgimento delle diverse fasce d’età e culture, in modo che possa prodursi una socialità propositiva legata al territorio. Mamma, amante delle passeggiate e della natura in tutte le sue espressioni e forme. Appassionata di danza ed espressione corporea. Arricchendosi poi con corsi di Clown-Terapia e Piccolo Circo, Comunicazione Verbale e Non Verbale nell’intervento sociale, Teatro dell’Oppresso, Psicologia dello Sviluppo e Dinamica (P. Benini e U. Galimberti). Attraverso la creazione di laboratori per bambini come l’orto biologico condiviso, piccolo circo in calle, danza e movimento libero.Con suo figlio e alcuni bimbi ha sperimentato delle prime attività in natura presso una piccola azienda agricola biologica del territorio che l’hanno portata, da ottobre 2018, a collaborare con  la “Scuola nel bosco di Pianoro”. È in formazione continua sui temi dell’outdoor education, l’educazione esperienziale e l’educazione emozionale presso l’Asilo nel Bosco di Ostia antica, Canalescuola e altre realtà che propongono formazione di qualità in tali ambiti. Segue il corso per diventare operatrice emergenze pediatriche.

Mattia – maestro Falco

diplomato come Tecnico Turistico, ha sviluppato in questo percorso e poi mantenuto viva la conoscenza delle lingue inglese e spagnola. Cuoco e co-gestore per 15 anni di un’antica Osteria immersa nella campagna veneziana, in cui si è anche dedicato a curarne l’orto biologico. Appassionato di narrazione, libri, giochi di società e musica dal mondo. Si è avvicinato al ruolo di accompagnatore in natura anni fa, organizzando  centri estivi nel parco del Forte Gazzera a Mestre (VE), in collaborazione con Legambiente. Quest’esperienza apre un canale d’interesse rispetto al collegamento tra la conoscenza del territorio, della natura e il viverla come esperienza educativa.  Ispirato e appassionato dall’educazione dei bambini si immerge nella lettura di diversi testi sulla pedagogia outdoor e decide di svolgere alcuni tirocini. Inizia a formarsi in outdoor education con Canalescuola e l’associazione MaterFemina. Rimane in continua formazione sui temi affini alla pedagogia libertaria e del bosco.

 

Clementina – maestra Foglia

ho le mie radici nei boschi rocciosi dell’Appennino molisano, dove ha trascorso un’infanzia selvatica, fatta del contatto con la terra, i suoi odori, le sue tradizioni. Questo il marchio che mi porto dentro, che mi ha guidata in tutte le esperienze future. Vivendo tra Italia e Francia e viaggiando a lungo, mi laureo in Relazioni Internazionali presso l’Alma Mater Studiorum Università di Bologna e Sciences-Po Rennes. Mantengo sempre viva la passione per la natura, gli animali, l’arte, la ricerca sociale, la sostenibilità ambientale e alimentare. . Ho sempre ricercato un filo che unisse i miei studi storici e sociologici, la passione per le pratiche corporee, la natura e il cambiamento sociale: la chiave di volta è stata, per me, l’ Educazione. Incontro, una volta rientrata in Italia, la Scuola Nel Bosco di Pianoro, con cui collaboro attivamente dal 2016. Mi appassiono, così, alla Pedagogia del Bosco e al mondo dell’outdoor education, cominciando a collaborare con diverse realtà ed enti di formazione, approfondendo gli studi e formandomi sui temi dell’educazione all’aperto,esperienziale, emozionale. Faccio, inoltre, parte del team di progettazione della sperimentazione della scuola primaria Creativity Garden di Canalescuola. Sono in continua ricerca e formazione, nella convinzione che la varietà di esperienze e terreni d’azione costituiscano grande ricchezza.